La ceretta a freddo è un metodo di depilazione molto comune che può essere effettuato anche comodamente a casa propria. In questo articolo, ti spiegheremo come fare la ceretta a freddo in modo semplice e veloce. Ma prima di iniziare, è importante capire come funziona questo metodo di depilazione.

Come si fa la ceretta a freddo?

La ceretta a freddo è un metodo di depilazione che prevede l’utilizzo di strisce di tessuto già impregnate di cera. Per prima cosa, è necessario riscaldare leggermente le strisce strofinandole tra le mani o mettendole vicino a una fonte di calore per alcuni secondi (in inverno si possono usare i termosifoni di casa).

Una volta che le strisce sono pronte, posizionale sulla zona da depilare, facendo attenzione a far aderire bene il tessuto alla pelle. Successivamente, tirare la striscia in modo deciso nella direzione opposta alla crescita dei peli. Se hai dei resti di cera, dovresti rimuoverli con un batuffolo di cotone imbevuto di olio per bambini.

Quali sono le cere a freddo?

Esistono diverse tipologie di cere a freddo sul mercato. Le cere a base di zucchero sono molto comuni, così come quelle a base di miele e quelle a base di resine naturali. La scelta della cera dipende principalmente dalle preferenze personali, ma anche dal tipo di pelle e dalla zona da depilare.

Quando non si può fare la ceretta?

La ceretta a freddo non è adatta a tutti. In caso di pelle molto delicata o sensibile, è meglio evitare questo tipo di depilazione, in quanto potrebbe causare irritazioni o rossori. Inoltre, la ceretta a freddo non è indicata per le zone del viso o del collo, poiché potrebbe causare danni alla pelle.

  • Inoltre non dovresti mai fare la ceretta su un’area con macchie , nei o ferite.
  • E’ consigliabile preparare la pelle alla ceretta nei giorni precedenti, esfoliandola con un guanto di crine per rimuovere le cellule morte e idratandola il più possibile.
  •  Ti consigliamo di evitare i giorni in cui hai il ciclo, poiché le donne sono molto più sensibili e il dolore è solitamente più intenso.
  • Non applicare alcun tipo di crema idratante o olio appena prima della ceretta, in quanto ciò impedisce alla cera di attaccarsi alla pelle.
  • La ceretta dopo il bagno con acqua calda è perfetta, poiché i pori si aprono e questo permette ai capelli di uscire più facilmente.

Come depilare l’inguine con le strisce?

La depilazione dell’inguine con le strisce depilatorie di cera a freddo può essere effettuata nella cosiddetta “zona bikini“, ma è importante prestare molta attenzione e seguire alcune precauzioni. In primo luogo, è consigliabile tagliare i peli pubici a una lunghezza inferiore a un centimetro. Successivamente, applicare la striscia sulla zona da depilare, facendo attenzione a non farla aderire troppo alla pelle.

Infine, tirare la striscia con decisione nella direzione opposta alla crescita dei peli. È importante evitare di ripetere l’operazione più di una volta sulla stessa zona, in quanto potrebbe irritare la pelle.

Strep Sugaring - Cera Depilatoria Pronta all'Uso, si scalda in Microonde o Bagnomaria, 100% Ingredienti di Origine Naturale, 250ml

Prezzo: 6,54 € (26,16 € / l)

9 Nuovo e usato disponibile da 6,54 € (26,16 € / l)

Cosa va messo dopo la ceretta?

Dopo la ceretta a freddo, è importante applicare una crema lenitiva o un olio emolliente sulla zona depilata. Questo aiuterà a idratare la pelle e a ridurre eventuali irritazioni o rossori. Inoltre, è importante evitare di esporsi al sole per almeno 24 ore dopo la depilazione, in quanto la pelle potrebbe essere più sensibile ai raggi UV.

Cera a freddo viso

Anche se è stata originariamente sviluppata per essere utilizzata sulle gambe e sulle braccia, la cera a freddo può essere utilizzata anche per il viso.

Nel corso degli anni sono apparse nuove versioni in cera. Mentre qualche decennio fa la cera a caldo era l’unica che conoscevamo, oggi ne abbiamo a disposizione un’ampia varietà. Questi sono alcuni:

  • cera calda. viene scaldata e applicata con un bastoncino di legno. Dopo qualche secondo la cera si è asciugata, si stacca con un piccolo strattone, agganciando con essa tutti i peli e staccandoli dalla pelle. Questo tipo di cera è ideale per aree piccole e sensibili, come baffi, inguine o ascelle. Essendo molto più modellabile della cera in strip o roll-on, è ideale per le zone più complicate, come la zona più intima.
  • cera fredda. Consiste in strisce di carta pergamena che hanno all’interno della cera, che si scalda facilmente strofinando con le mani e poi si applica sulla zona da cerare. È comoda, pulito ed economica. Questo tipo di cera, infatti, è molto facile da usare e la più comoda da realizzare in casa, dato che non necessita di dispositivi aggiuntivi  .
  • Cera a rullo. La cera roll-on  è  una delle novità degli ultimi anni sul mercato. È una cera a freddo che viene fornita in un contenitore roll-on per facilitarne l’applicazione. Ha il vantaggio di includere alcuni ingredienti che servono a idratare, guarire o migliorare l’aspetto e la morbidezza della pelle. Per le gambe solitamente è la cera più utilizzata, insieme a quella a caldo a seconda del tipo di pelle. Se sai come applicarla bene, questa cera è altamente raccomandata.
  • Cere vegane. Per chi pratica questa filosofia di vita, esistono cere vegane, senza ingredienti di origine animale o testate su esseri viventi. 

Tra tutte queste tipologie, la migliore cera per la depilazione del viso è questa: la cera perlata. Anche se in un certo senso è come la cera calda, poiché viene anche sciolta in un riscaldatore, questo tipo di cera con perline si scioglie a una temperatura inferiore rispetto alle cere convenzionali, quindi evitiamo ustioni cutanee. Inoltre, ha un effetto sedativo che riduce notevolmente il dolore durante la rimozione della cera. Tutti i professionisti che hanno provato questa cera la consigliano vivamente e hanno cambiato marchio di fiducia per essa, poiché i risultati che offre sono incredibili.

Vantaggi della ceretta a freddo rispetto all’ epilazione con rasoio e strisce

  • Rimuovendo i peli dalla radice, i risultati sono più duraturi (durano dalle 3 alle 4 settimane)
  • I peli ricrescono più morbidi e si indeboliscono nel tempo.
  •  Man mano che cresce progressivamente, il pelo non ‘punge’, come accade quando si fa la ceretta con una lametta o rasoio per epilazione.
  • Aiuta a pulire la pelle dalle impurità: la cera è come un ‘peeling’ che aiuta ad eliminare le cellule morte.

Svantaggi della depilazione con cera a freddo

Quando si tratta di ceretta a freddo, spesso rimane un residuo appiccicoso sulla pelle dopo l’applicazione. Le strisce di cera fredda non sempre afferrano i peli dalla radice la prima volta e talvolta devono essere riapplicate . 

Questo uso ripetuto può essere scomodo e potrebbe significare una maggiore possibilità di irritazione se hai la pelle sensibile

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *