Mesoterapia Omeopatica Funziona?

La mesoterapia omeopatica è una tecnica speciale che consiste nella somministrazione di medicinali omeopatici per via intradermica. Si tratta di una procedura medico estetica considerata piú “leggera” rispetto alla tradizionale mesoterapia in cui vengono iniettati farmaci.

Mesoterapia Omeopatica che cos’è

è una procedura medica, non chirurgica (vedi chirurgia estetica per le gambe), che consiste nell’iniettare piccole dosi di sostanze omeopatiche sotto la pelle, nelle immediate vicinanze del problema da trattare (accumuli di grasso, cellulite, ma anche tendiniti, nevralgie, osteoartrosi ecc.).

Mesoterapia Omeopatica Come funziona

Questa tecnica sviluppata negli anni cinquanta da un medico francese, Michel Pistor, consiste nella somministrazione di farmaci mediante microiniezioni sottocutanee utilizzando uno o più aghi o una pistola ad aria compressa . 

La sua idea era quindi “iniettare poco, raramente, ma nel posto giusto”. In altre parole, il farmaco o la sostanza omeopatica dovrebbe viaggiare il più breve possibile, evitando di entrare nel flusso sanguigno e di arrivare allo stomaco o nel fegato.

Da qui la soluzione di iniettare un prodotto direttamente sotto la pelle vicino al problema che vogliamo trattare. Le iniezioni possono essere intraepidermiche, intradermiche superficiali o profonde comprese tra 1 e 13 mm. I due vantaggi proposti da questo metodo sono di ridurre gli effetti collaterali dei farmaci e anche di poter ridurre le dosi iniettate.

Le iniezioni sono fatte mediante tecnica manuale o assistita (con iniettore elettronico) sempre dopo aver accuratamente disinfettato la pelle. Il prodotto viene iniettato solo nella cute. Questo funge da “ serbatoio del farmaco ” e consente il rilascio graduale del prodotto.

In caso di sostanze omeopatiche gli effetti collaterali sono ridotti.

A cosa serve

Più in generale, la mesoterapia viene utilizzata per trattare reumatismi, emicranie, vertigini, lombalgia, cervicalgia, insufficienza venosa, colopatie funzionali o stress.  E’ utilizzata per trattare cellulite, inestetismi localizzati , alopecia o cicatrici fibrose.

Questo trattamento localizzato avrebbe due grandi vantaggi rispetto alla somministrazione orale: le iniezioni agirebbero molto più velocemente e la quantità di sostanze necessarie sarebbe notevolmente ridotta.

mesoterapia-omeopatica

Mesoterapia omeopatica per la cellulite

La mesoterapia è un ottimo trattamento per combattere la cellulite che, nella maggiorparte dei casi, è causata da una condizione cronica di tipo ormonale. Grazie al trattamento può diminuire, difficilmente scomparire del tutto,(a seconda della fase iniziale), ma può riapparire quando il trattamento viene interrotto.

Spesso è necessario, in seguito, un trattamento di mantenimento. La mesoterapia agisce sull’aspetto a “buccia d’arancio” della pelle, ma non sulla perdita di peso. La vera mesoterapia corrisponde a iniezioni superficiali che sono indolori e non lasciano traccia. Per questo, vengono utilizzati prodotti disponibili nelle farmacie o erboristerie. Le iniezioni profonde, note come lisi degli adipociti, vietate per decreto, non fanno parte della mesoterapia.

Mesoterapia Omeopatica in gravidanza

anche se i prodotti iniettati sono di tipo omeopatico, la mesoterapia in ogni sua forma è da evitare durante la gravidanza e nella fase di allattamento.

Mesoterapia Omeopatica funziona

la mesoterapia omeopatica viene offerta spesso come trattamento ai fini estetici. Vari protocolli sono offerti per curare l’alopecia, ringiovanire il viso, ridurre la cellulite, eseguire la lipolisi, “scolpire” il corpo.

I risultati dei rari studi clinici comparativi sono disparati e alcuni sono francamente negativi. È deplorevole notare che, ad oggi, nessuno studio metodologicamente corretto ha permesso di confermare o negare l’interesse dell’approccio in almeno una delle sue indicazioni. Diversi studi sono potenzialmente interessanti, ma portano solo alla formulazione di ipotesi ancora da esplorare.

In generale l’ omeopatia viene accusata , soprattutto dal mondo medico, di inefficacia e di non avere valore terapeutico più di un placebo. Secondo Il Consiglio Scientifico delle Accademie delle Scienze Europee (Easac), che riunisce 27 paesi, tra cui l’ Italia,  un prodotto omeopatico non vale più di un farmaco placebo.

Mesoterapia Omeopatica  controindicazioni

non è indicata per donne in gravidanza, per pazienti con vasculiti o altre patologie di vasi sanguigni ed arterie.

Mesoterapia Omeopatica effetti collaterali

diverse pubblicazioni riportano complicazioni dovute a trattamenti di mesoterapia. Tra queste possiamo citare reazioni locali, allergie, eruzioni di farmaci lichenoidi, ridotte nel caso si usino sostanze omeopatiche.

Le complicanze osservate e dichiarate sono principalmente dolore e lividi nei siti di iniezione, reazioni allergiche e infezioni batteriche. La pratica di iniezioni multiple comporta rischi infettivi significativi, in particolare di tipo ascesso.

A causa della combinazione di sostanze la sicurezza d’uso e l’efficacia non sono garantite perché deviate dal loro uso abituale. È quindi impossibile prevedere gli effetti delle miscele di prodotti utilizzati in termini di efficacia o sicurezza. Infine, ci sono rischi di sviluppare sfavorevolmente una patologia.

Ma è il rischio di infezione, dovuto alla molteplicità delle iniezioni, che appare il più preoccupante. Ci possono essere casi di infezioni cutanee da micobatteri atipici .

Add Comment