Perchè fare un’ assicurazione sanitaria

La salute, il benessere in generale riceve sempre piú attenzione da parte degli italiani. L’interesse per qualcosa che “copra” il rischio di affrontare spese mediche è quindi alto. Ma che cos’è un’assicurazione sanitaria? E’ una polizza che copre le spese mediche affrontate in Italia o all’estero da parte di soggetti che ne sottoscrivono una.

I premi dell’assicurazione sanitaria sono solitamente calcolati indipendentemente dal reddito, dal patrimonio , ma possono variare in base all’ età del sottoscrittore e dal rischio individuale per la salute dell’assicurato. Gli assicuratori offrono solitamente uno sconto sui premi ai giovani adulti (19-25) e per i bambini. E’ chiaro il motivo, una persona giovane ha molto meno possibilità di ammalarsi rispetto ad un anziano.

Il premio annuo da pagare dipende poi dal livello del rimborso stabilito. Spesso c’è una quota di partecipazione da pagare per la prestazione medica richiesta, ad esempio per un consulto con un medico di medicina generale il rimborso è del 70% della tariffa pattuita . Il restante importo (30%) è quindi a carico del paziente.

Insomma c’è tantissima differenza tra una polizza e l’altra così come c’è differenza nel premio che si paga annualmente per se o per i propri familiari. Ci sono semplici assicurazioni sulla salute ed altre piú complesse che danno un “premio” in caso di invalidità permanente, morte, infortunio, assistenza domiciliare, cure dentistiche ecc.

assicurazione-sanitaria

Perchè fare un’ assicurazione sanitaria ?

In molti si domandano perchè si debba fare un’assicurazione sulla salute quando in Italia il Servizio Sanitario Nazionale offre cure gratuite, o quasi, a tutti a prescindere dal reddito? E’ una domanda legittima e sensata. E’ vero possiamo tranquillamente affidarci al nostro SSN, è uno dei migliori al mondo, ma ci sono delle cose da considerare.

Purtroppo la gestione della sanità in Italia varia moltissimo a seconda della regione in cui si risiede. Ancora una volta la differenza tra nord e sud è notevole. Giusto per fare un esempio la situazione è piú grave in Campania rispetto all’ Emilia Romagna. Cosa comporta questa cosa? Tempi piú lunghi di attesa per fare un accertamento, una diagnosi, un esame medico. Ci sono casi in cui si aspetta 3 o 4 mesi per una TAC o per una risonanza magnetica. Nel caso di urgenza l’attesa può essere fatale. In questo caso l’assicurazione permette di sopperire alle magagne della sanità pubblica offrendo ricovero o diagnosi in strutture convenzionate private sena costi.

Ma anche se si vive in zone dove il sistema sanitario è efficiente si può aver necessità di affidarsi alle cure di un professionista particolarmente affidabile o di fiducia che visita “privatamente”. Se è convenzionato con l’assicurazione da noi stipulata, la visita è gratuita.

Migliori assicurazioni vita : non possiamo stilare una classifica delle migliori. Ogni assicurazione ha le sue peculiarità e caratteristiche che si adattano al soggetto che le sottoscrive. Alcuni pazienti potrebbero aver bisogno di cure presso strutture che si trovano nelle vicinanze della propria abitazione, in questo modo controllano la convenzione con l’assicurazione scelta. Altri potrebbero scegliere un’assicurazione che copre alcuni tipi di patologie specifiche. Altri per risparmiare sul premo scelgono quelle che coprono soltanto “determinate malattie” oppure optano per le compagnie che offrono coperture sanitarie all’estero ecc.

 

Add Comment