Vacuum Terapia per grasso e inestetismi come funziona

La vacuum terapia è una procedura non invasiva che utilizza la terapia del vuoto e dell’aspirazione per il drenaggio del tessuto cellulare sottocutaneo e quindi ottenere la mobilizzazione dei grassi. Sostanzialmente, si occupa del movimento del tessuto attraverso l’utilizzo del vacuum, che genera una plica cutanea che può essere mobilizzata e trattata secondo le esigenze del caso.

È nata in Francia e fa attualmente parte di molti trattamenti estetici come apparecchi all’avanguardia per migliorare l’aspetto della pelle, ridurre il grasso, eliminare la cellulite,  migliorare il ristagno linfatico.

Il Vacuum è un tipo di massaggio terapeutico usato per scolpire il corpo, per combattere la cellulite ma anche per il trattamento di malattie come l’osteocondrosi e bronchiti. Questo massaggio si realizza per mezzo di alcune “coppe” che creano un vuoto (vacuum) nella parte trattata che provocano un miglioramento della circolazione sanguigna e linfatica. Solitamente questo massaggio viene eseguito utilizzando delle coppe in vetro circondate da silicone che aderisce al corpo.

Queste coppe sono vuote all’interno e vengono collegate, attraverso alcuni tubicini, ad un macchinario aspirante che crea il vuoto all’interno. Risucchia come fosse una ventosa (vedi il video qui sotto per capirne il funzionamento).

Le coppe vengono passate sulle zone da trattare e, grazie all’aspirazione che si attua, si produce un vigoroso massaggio. Il sangue viene richiamato in superficie favorendo l’azione di ricambio circolatorio. A livello vascolare, la vacum terapia genera una ginnastica simile alla vasocostrizione-vasodilatazione, rafforzandole e rallentandone l’invecchiamento.

Questo esercizio aiuta a sbloccare la circolazione facendo affluire massicciamente sangue e ossigeno verso i tessuti adiposi e cellulite, favorendo e accelerando così il drenaggio delle tossine.

POTREBBE INTERESSARTI : Radiofrequenza estetica per distendere le rughe

La terapia può essere effettuata in centri specializzati oppure in casa utilizzando degli apparecchi che possono essere acquistati sul mercato, sia online che fisico. Il prezzo è di circa 300-500 euro.

Si tratta di una metodologia piuttosto efficace che da’ ottimi risultati anche e non alla portata di tutti i pazienti. Ci sono delle controindicazioni e soggetti che soffrono di diabete, vene varicosi, vasculite e problemi cardiaci non possono affrontare un trattamento del genere, per questo è consigliabile un’accurata visita specialistica prima di procedere con delle sedute di vacuum terapia.

vaccum-terapia

In alternativa alla vacuum terapia c’è la pressoterapia. Anche in questo caso si tratta di un massaggio effettuato da mani esperte che ha il compito di aiutare l’organismo ad avere una microcircolazione efficente così da evitare ristagni linfatici. Sono loro infatti i responsabili dell’ accumulo adiposo che da’ vita alla cellulite.

Anche se il paziente non presenta particolari problemi, pressoterapia e vacuum terapia devono essere effettuate sotto controllo medico, per evitare l’insorgere di complicazioni e problematiche. Il trattamento può essere praticato anche solo a scopo preventivo per facilitare l’eliminazione di ristagni dei liquidi e stimolare la circolazione.

La vacuum terapia può essere utilizzata per la cellulite, fianchi, addome, cosce, glutei, ma anche per un minilifting del viso, per combattere il photoaging. Nel video l’operatore utilizza delle coppe molto più piccole per il viso, quasi delle cannule.

vacuum terapia funziona?

La vacuum terapia è un eccellente strumento di modellamento del corpo non invasivo che offre ottimi benefici a una varietà di problemi estetici, vale a dire:

  • Aiuta a drenare l’edema . La terapia favorisce l’eliminazione dei liquidi accumulati, che migliora la zona trattata, elimina i gonfiori, la pelle assume un aspetto migliore ei pozzetti della cellulite diventano meno visibili.
  • Migliora la circolazione sanguigna . Oltre a rinforzare e preservare le pareti venose e i vasi linfatici, la vacuum terapia attiva la circolazione sanguigna e linfatica, prevenendo la ritenzione di liquidi e, quindi, tossine e scorie dannose.
  • Fornisce sollievo dalla tensione muscolare . Massaggiando dolcemente la zona dove viene applicato, favorisce il rilassamento e scioglie le tensioni muscolari.
  • Migliora l’aspetto della pelle. Oltre a favorire l’apporto di nutrienti e ossigeno grazie alla circolazione sanguigna e all’eliminazione delle tossine, la vacuum terapia effettua una sorta di esfoliazione della zona trattata, liberando follicoli e pori sebacei.
  • Migliora l’aspetto della cellulite. Quando le manovre vengono eseguite seguendo le vie linfatiche, si ha un drenaggio linfatico dei liquidi accumulati e la conseguente eliminazione delle tossine. Di conseguenza, le fossette della cellulite sono meno evidenti.
  • È efficace contro la cellulite fibrosa . Favorendo la mobilizzazione cutanea, è in grado di decongestionare i tessuti induriti, mantenendo stabile la temperatura della zona grazie alla vasodilatazione e all’eliminazione del sudore.
  • Migliora il sistema vascolare. Grazie alla ginnastica vasocostrizione-vasodilatazione, rinforza le pareti venose e previene la sclerosi, sblocca le ostruzioni circolatorie e fa fluire sangue e ossigeno ai tessuti, a beneficio di quelli più complicati, che sono cellulite e adipe. Favorisce il trofismo cellulare e il microcircolo.
  • Migliora le smagliature rosse . Il vuoto favorisce l’irrorazione sanguigna delle smagliature rosse, favorendone la guarigione e levigandone l’aspetto.

vacuum terapia funziona per perdere peso?

La vacuum terapia è una tecnica che favorisce la riduzione delle adiposità localizzate, ma non significa che sia un metodo per dimagrire.
Aiuta a ridurre le misure ed eliminare i grassi difficili da estirpare con la dieta e l’esercizio fisico , ma per perdere peso la persona deve seguire un piano alimentare in base alle proprie esigenze e svolgere regolarmente attività fisica.

Apparecchi per la vacuum terapia

La tecnica della vacuum terapia viene eseguita con apparecchiature dotate di sistema di assorbimento (vacuum), con coppe di varie dimensioni e rulli che mobilizzano il tessuto. Esistono molti tipi di dispositivi sul mercato: quelli che eseguono solo il vuoto e quelli che lo combinano con altre tecnologie.

Velashape III

Questa attrezzatura all’avanguardia viene utilizzata per modellare, ridurre ed eliminare gli accumuli di cellulite attraverso l’applicazione congiunta di elōs, infrarossi con energia a radiofrequenza bipolare e vuoto.

Velabody

Utilizza quattro tecnologie per il trattamento di flaccidità, adiposità e cellulite: radiofrequenza bipolare, infrarossi, vuoto e massaggio con rulli automatici.

 

Add Comment